Beck: il nuovo album

1964

L’eco dell’ultimo album non si è ancora spenta. Il capitolo numero 12 ‘Morning Phase’ è stato infatti uno dei lavori più celebrati del 2014. Ma Beck sembra aver ritrovato ispirazione, energie e prolificità. Dopo la pubblicazione in CD del “progetto” ‘Song Reader’, dopo le apparizioni televisive in giro per gli Stati Uniti, dopo i concerti passati e già programmati, dopo la collaborazione con Sia per la colonna sonora di “Annie” (‘Moonquake Lake’), dopo i 3 Grammy vinti (e dopo la diatriba con Kanye West), il 45enne californiano sembra finalmente in procinto di dare alle stampe il nuovo disco ad un anno dalle prime avvisaglie. Lo si apprendeva infatti dalla breve biografia apparsa sul sito ufficiale del festival norvegese Øya che proprio a giugno del 2015 recitava così: “Beck is one of the most exciting pop musicians in the last few decades. His music ranges from lively danceable pop and rock to melancholy folk songs. We are always looking forward to hearing new music from Beck. He is currently working on a new album which will be out before the summer.

Dopo quegli indizi sono arrivati  i singoli ‘Country Down‘ e ‘Dreams‘ (oltre alle già note collaborazioni con Nate Ruess – ‘What This World Is Coming To’ -, The Chemical Brothers – ‘Wide Open’ – e Flume – ‘Tiny Cities’).

Il 2 giugno sembra essere il grande giorno del nuovo brano visto che Beck annuncia: WOW / JUNE 2 @ NOON EDT Follow along… “. Il pezzo vede la collaborazione del rapper OG Maco. Il nuovo disco esce il 21 ottobre via Virgin/EMI.

UPDATE – Il disco viene posticipato a novembre mentre a metà settembre è arrivato il primo video ufficiale ‘Wow‘ a cui segue ‘Up All Night‘ (dentro Fifa ’17). Beck si “sentirà” anche dentro il nuovo album di Lady Gaga ‘Joanne’.

Commenta

Please enter your comment!
Please enter your name here