Andy Anderson – RIP

457

Solo nove giorni fa aveva rivelato via social la sua malattia terminale con un post drammatico. Clifford Leon Anderson è morto all’età di 68 anni. Il batterista dell’Essex aveva iniziato collaborando con il progetto correlato agli Hawkwind Nik Turner’s Sphynx  (1978), quindi assieme a Steve Hillage, passando proprio per gli Hawkwind (senza nessuna registrazione). Poi nel 1983 l’incontro con Robert Smith lo coinvolge nel side project The Glove assieme a Steve Severin (‘Blue Sunshine’ il risultato). Entra nei Cure quando Lol Tolhurst passa alle tastiere e lo ritroviamo nei dischi ‘Japanese Whispers’, ‘The Top’ e nel disco dal vivo ‘Concert: The Cure Live Album’ (oltre che nei singoli ‘Love Cats’ e ‘Caterpillar’). Ed è stato proprio Tolhurst a confermare la sua morte:

“It’s with a heavy heart I have to report the passing of a Cure brother. Andy Anderson was a true gentleman and a great musician with a wicked sense of humor, which he kept until the end, a testament to his beautiful spirit on the last journey. We are blessed to have known him”.

Successivamente all’uscita dai Cure (viene sostituito da Boris Williams) è infinita la lista di collaborazioni che lo vedono protagonista anche con The Gun Club, Midge Ure, Isaac Hayes, Iggy Pop, Peter Gabriel, Mike Oldfield