Amanda Bergman – Docks

704

Il primo album a suo nome è anche una delle sorprese più rigeneranti nello stracolmo panorama del cantautorato in rosa. Dalla Svezia centrale arriva Amanda Bergman, ex-moglie di Kristian Matsson (aka Tallest Man On Earth) che qui collabora in un paio di brani, già nota in patria per aver inciso come Idiot Wind e Hajen oltre che aver fatto parte degli Amason (con un Winnberg della band Miike Snow) e aver collaborato al terzo disco di Lykke Li (‘I Never Learn’). Stucchevoli note biografiche a parte, ‘Docks’ è un dolce compimento d’amore, un’opera eterea, straordinariamente interpretata, con brani che toccano il cuore fin nel profondo, generando ammirazione completa verso questa sorridente, graziosa, bravissima artista scandinava. Forse è pop, forse è folk-rock, forse è solo un abbraccio dell’anima. Un disco da piazzare in auto col volume alto, il vento in circolo, una strada da percorrere, degli occhi da raggiungere. (ET)

Ingrid